Post con il tag: "(b2b)"



L’evoluzione del mercato discografico, insieme a un momento di particolare fermento artistico, ha naturalmente guidato la formazione di una nuova organizzazione del front line di Universal Music Italia, che possa garantire il necessario sviluppo del repertorio, insieme agli elementi di elasticità e dinamismo che le nuove sfide inevitabilmente richiedono. A partire dall’11 giugno, tre label gestiranno autonomamente le proprie fonti di repertorio locale ed internazionale.

Rachel Strassberger è una professionista del settore del clubbing e del djing ma anche della discografia. Con la sua società ha creato un servizio boutique "à la carte", personalizzato in base alle esigenze specifiche di un artista e in cui la comunicazione e il rapporto umano sono importanti tanto quanto la definizione degli obiettivi e il raggiungimento degli stessi. Con così tante e diverse strade, come si fa a sapere il valore del proprio tempo e a quali brand affidarsi?

Un rapporto sul giro d'affari della musica elettronica è stato presentato da Danceonomics durante l'ultimo IMS 2018. Lo studio annuale dell'industria della musica elettronica fa una attenta disamina del mercato. Il principale rapporto sull'economia dell'industria della musica elettronica, scritto da Kevin Watson, è stato presentato all'annuale International Music Summit di Ibiza lo scorso 23 maggio 2018 e copre ogni segmento della musica elettronica.