Il master Program in Music Business di r12 in partnership con Billboard Italia, ha come obiettivo la formazione di figure capaci e competenti in grado di affrontare tutti gli aspetti legati al mondo del business della musica in modo competente ed efficace. Attraverso l'esperienza dei docenti professionisti, vengono spiegate e messe in pratica le professioni della musica legate al prodotto: creazione, promozione, vendita.

Negli ultimi vent'anni, la tecnologia di condivisione di file e i servizi di streaming digitale hanno trasformato il business musicale da cima a fondo, e le modifiche continuano a venire a una velocità vertiginosa. In che modo le etichette discografiche si adattano alla domanda di musica accessibile immediatamente e a basso costo mentre affrontano la pirateria? E cosa significa oggi per aspiranti e affermati artisti? Dirigenti e artisti, esperti e principianti allo stesso modo, trarranno vantaggio dal programma del Master Program in music business che affronta metodi e tecnologie tradizionali e innovative, legali e pratiche che danno forma al business musicale. Music business prepara per affrontare non solo le tematiche ma i temi più importanti per fare business oggi: royalty per la musica trasmessa tramite download digitali, servizi di streaming, cloud locker e app, regolamenti aggiornati delle licenze e tipi di contratti e accordi, le più recenti operazioni di registrazione e di pubblicazione musicale, le nuove sfide per l'esecuzione e la promozione, conoscere problemi e soluzioni del songwriting e del publishing, massimizzare i profitti dai contratti che prevedano anche lo sviluppo di agreements di diversa natura legati a concerti e merchandising.

MASTER PROGRAM IN MUSIC BUSINESS


Produrre Musica - A&R

L’A&R (Artists and Repertoire, colui che scova e gestisce “artisti e repertorio”) è un ruolo che occupa un fondamentale posto in una casa discografica. È il responsabile della scoperta di nuovi artisti.

 

Distribuire Musica - Manager

Il manager discografico ha grandi conoscenze economiche e sfrutta canali di marketing e finanziari. Ottimizza il lavoro del brand migliorando le prestazioni dell’azienda in cui lavora e dei suoi assistiti.

 

Comunicare Musica - Promoter

Il promoter si occupa della promozione e delle comunicazione di prodotti, servizi, eventi e iniziative di vario carattere. Contribuisce alla pianificazione del lancio di musica e artisti.

Master Program in Music Business per l’industria discografica
L’industria musicale oggi richiede figure preparate. A&R, label manager, manager e promoter devono conoscere perfettamente le dinamiche del lavoro, conoscere le nuove dinamiche e tecnologie per ottenere risultati performanti.
Conoscere e saper eseguire  il lavoro di un A&R, quindi lo scouting, la casa discografica e la burocrazia, la gestione, le modalità della discografia in generale, il rapporto con gli artisti, i produttori, i musicisti e tutti gli addetti ai lavori.
Saper gestire l’immagine di un progetto e del business plan che lo supporta, di un brand, affrontando aspetti legati al target e al marketing conoscendo cosa caratterizza il mercato locale e quello internazionale, gli eventi di carattere globale. Per comprende il valore dell’operato occorre avere capacità di analisi e previsioni di vendita. Conoscere i molti meccanismi che regolano la commercializzazione dei prodotti e la contrattualistica.
Fondamentale è l’utilizzo di tutte le tecnologie che accelerano e ottimizzano il flusso di lavorazione e conoscere da vicino le tecniche nuove che hanno fatto il proprio ingresso nel settore.
Le figure professionali che si occupano della comunicazione sono quelle responsabili del valore aggiunto: dagli uffici stampa a strumenti e strategie come i record pool, dai social all’advertising classico, tutto deve essere incanalato in direzione dei contenitori giusti.
La progettazione dell’immagine arriva a supporto di una scena musicale in pieno fermento, in netta espansione, coinvolgendo major e indie label, club e festival, mondo del pop, influencer, promoter.
Produrre musica oggi significa produrre conoscere i differenti mezzi per ottenere risultati economici: musica per la televisione, il cinema, la Rete. Riconoscere lo stile e saperlo proporre in più varianti è l’ideale, soprattutto quando le aziende e le agenzie legate allo strategico sono a caccia di contenuti da veicolare.
Il master si svolge simulando la gestione di una Casa Discografica, avendo a che fare con le differenti figure professionali coinvolte, realizzando un progetto.

I moduli del master della durata di un anno comprendono:

A&R
Da Artists & Repertoire, la ricerca di talenti e il processo di gestione di un catalogo discografico.
La scena musicale indipendente italiana
L’analisi approfondita del mercato musicale indipendente nazionale dallo studio dei principali fenomeni e delle tendenze che lo hanno caratterizzato.
Sociologia ed estetica della musica
Storia e sociologia della canzone, economia della popular music, stili e supporti tecnologici, composizione ed esecuzione e storia della critica.
Economia dell’impresa musicale
Per fare propri gli strumenti necessari per una corretta lettura e interpretazione del bilancio d’esercizio di un’impresa musicale.
Management dell’artista
L’intesa, l’interpretazione, la gestione e lo sviluppo di un artista, per il supporto di una carriera professionale ad hoc.
Management del music business
L’industria discografica e i settori confinanti che stanno contribuendo allo sviluppo della musica sono messi sotto osservazione.
Produzione artistica e musicale
La casa discografica, le funzioni dei ruoli, la struttura, le relazioni, il mercato, il business discografico e la sua storia.
Produzione e post produzione musicale nell’ambito discografico
La simulazione di un’azienda discografica in cui gli allievi impersoneranno ruoli e figure componendo una personale e reale company.
Comunicazione nella musica
Cosa c’è dentro e fuori lo show business degli anni duemila. Come cambia il modo di comunicare e i mezzi utilizzati.
Grafica e immagine
La comunicazione visual nell’ambito musicale attraverso espliciti esempi e progettando un progetto pilota su qualche artista della community.
Distribuzione e vendita – music business innovation and new business
Informazioni e strumenti interpretativi per la comprensione dei meccanismi che regolano la commercializzazione del prodotto musica.
Gestione degli eventi musicali / live
Modalità creative e tecniche di gestione nel processo di realizzazione di un evento analizzando i compiti principali della figura dell’organizzatore.
Musica applicata alla televisione / cinema – colonna sonora
Applicazioni e forme della musica contemporanea nei diversi format televisivi e il lavoro di autore e direttore musicale e artistico.
Publishing

I compensi derivati dal Publishing sono la pietra angolare delle entrate di un musicista. In sostanza, il Publishing è l’atto di sfruttare commercialmente la musica di compositori ed autori, retribuiti per il loro lavoro. Questa può essere curata dagli stessi compositori o da un rappresentante designato: un editore.

Chiama ora e parla con un consulente didattico che potrà darti maggiori informazioni al numero +390236529537 oppure clicca qui sotto e compila il modulo di richiesta per ricevere informazioni su programmi r12, processi di ammissione e promemoria delle scadenze delle domande.

Il ruolo dell'A&R

Nell'industria musicale, l’A&R, che significa Artists and Repertoire (artisti e repertorio), è il responsabile di una ben precisa divisione di un'etichetta discografica specializzato nella scoperta di nuovi artisti da mettere sotto contratto. 

 

 

clicca per leggere l'articolo sul blog

Gli A&R all'estero

Ben Wardle oggi è uno scrittore e un presentatore. In passato è stato A&R per BMG, V2 e Turtleneck Records. È stato ingaggiato da Damien Hirst e licenziato da Joe Strummer. Dice che negli ultimi anni le cose sono molto cambiate in fatto di scouting, gli A&R scarseggiano e se ne sente la mancanza.

 

clicca per leggere l'articolo sul blog



Chi è l'editore musicale

L’editore è chiamato a scoprire e incoraggiare i nuovi talenti offrendo loro il necessario supporto professionale nella fase iniziale della loro carriera. Deve assicurare attraverso la propria organizzazione che sia attribuito il giusto valore e il giusto compenso alle opere e che le stesse possano essere al meglio divulgate.

 

 

clicca per leggere l'articolo sul blog

Il Manager

Il manager è una delle figure più importanti e ricercate nel settore del music business e dell'intero mondo dell'intrattenimento. Si tratta di colui che svolge un attività di consulenza e assistenza in merito alle scelte artistiche e di carriera di un artista, condividendo con esso una strategia complessiva di promozione e sviluppo della sua attività.

 

 

clicca per leggere l'articolo sul blog



Come i festival cambiano il turismo

La musica è sempre più popolare, trasversale, anzi orizzontale. Con la crescita della globalizzazione, a un ritmo accelerato negli ultimi anni, l'industria del turismo ha visto una grande espansione. Con il proliferare delle compagnie aeree a basso costo e dei biglietti aerei economici, i viaggi hanno, in un certo senso, smesso di essere un lusso esclusivo e sono diventati accessibili per un pubblico più ampio.

 

clicca per leggere l'articolo sul blog

Il promoter

Il promoter musicale è una figura professionale nel campo dello spettacolo musicale dal vivo. Professionalmente e imprenditorialmente, organizza e promuove eventi live. È la figura che si interfaccia con l'artista e/o il suo manager e/o l'agenzia di distribuzione del concerto, assumendosi ogni onere organizzativo locale ed in parte, o totalmente, la copertura finanziaria ...

 

 

clicca per leggere l'articolo sul blog