Paul van Dyk alla caccia di nuovi talenti lancia VANDIT Next Generation

Attraverso il lancio della sua etichetta, 20 anni fa, Paul van Dyk diede vita a un mondo personale legato alla musica elettronica. Con l'apertura di VANDIT nel 1999, il dj tedesco è diventato il protagonista della rivoluzione del clubbing e della discografia attraverso il suo brand da dj, da discografico e da produttore. Con un mandato iniziale atto ad aumentare l'esposizione di artisti internazionali al mercato tedesco, la piattaforma VANDIT è stata uno strumento vitale per gestire la musica della star berlinese.
Dal suo lancio, VANDIT ha dato la prima visibilità ad artisti come Zaxx; ha contribuito alla creazione di produttori tra cui Giuseppe Ottaviani, Alex M.O.R.P.H., Josh Gabriel, Gareth Emery & Lange e consacrato singoli brani come i classici "Another Way" e "Avenue". Ora, al passo con il suo ventesimo anno di attività, Paul van Dyk si avventura in VANDIT Next Generation, la prima sotto etichetta della scuderia teutonica. "Siamo al lavoro da due decenni e abbiamo ritenuto che fosse il momento giusto per fare questa distinzione", dice van Dyk.
"Vogliamo definire chiaramente che cosa nel tempo siamo diventati e sottolineare i due percorsi distinti in cui si trovano i nostri artisti. Musicalmente, quei produttori già stabiliti rimarranno sull'etichetta principale di VANDIT. Il talento che il nostro team individua, o quelli che iniziano a lavorare attentamente su nuovi progetti, inizieranno il loro viaggio attraverso il nostro staff tramite Next Generation. L'investimento è la chiave di tutti i nostri futuri, quindi l'obiettivo del team attraverso VANDIT Next Generation è quello di coltivare e seguire la crescita di produttori di trance e vederli sulla strada giusta", ha concluso van Dyk.
Con le prime pubblicazioni, in vendita a cadenza quindicinale, la prima bozza delle uscite di Next Generation includerà materiale dal promettente Steve Dekay, Jamie Walker, Aerotek, Aimoon, Jan Miller, Mhammed El Alami, Alex Write e Casey Rasch. Il primo singolo di VANDIT Next Generation, "The Blooming Era" del colombiano Steve Dekay, è già disponibile.

Scrivi commento

Commenti: 0