Con il Basement a breve New York si concederà alla techno

Si chiama Basement e sarà ubicato nella sala principale del Knockdown Center, in pieno Queens, a New York. Accessibile da un ingresso separato, è situato in una rete di gallerie di mattoni che furono originariamente utilizzate per riscaldare l'intero edificio, che fu costruito come fabbrica di vetro nel 1903. I proprietari del club descrivono l'installazione come una "catacomba industriale ideale per la musica techno”.
 
Le danze si apriranno venerdì 10 maggio con i dj set di Rebekah, Heidi Sabertooth e Ne/Re/A. Il resto del mese farà la sua comparsa la serata di DVS1 e The Bunker. Prima che Vatican Shadow celebri l'uscita del suo Berghain 09 mix con Volvox, Becka Diamond terrà un live set, Headless Horseman, il 17 dello stesso mese. L'amata festa gay newyorkese Wrecked farà il suo debutto al Basement il 18 maggio. Altri punti salienti includono party con Luke Slater e Tommy Four Seven, Silent Servant e Katie Rex infine arriveranno il 31.
 
Artisti del calibro di Aurora Halal, Etapp Kyle, Fiedel, FJAAK, Function, Shlomo, Shdw & Obscure Shape e Tin Man suoneranno presto al club newyorkese, anche se le date sono ancora tutte da confermare.

Scrivi commento

Commenti: 0