Gli influencer dell'industria musicale discutono dell'impatto sul business da parte della blockchain

La giornalista Lauren deLisa Coleman di Forbes analizza insieme a degli esperti il fenomeno blockchain all'orizzonte: ogni azienda di ogni settore ora rivalutare il proprio ruolo nella catena del valore, dove ancora una volta, l'industria musicale guida il gruppo. Accenture Consulting ha scritto in un recente post sul suo sito che con la blockchain all'orizzonte, ogni azienda di ogni settore deve rivalutare il proprio ruolo nella catena dei valori. “Ancora una volta l'industria musicale guida i trend”. In effetti, il music business è storicamente in prima linea quando si tratta di problemi tecnologici emergenti. Il racconto intorno all’epocale cambiamento del mercato discografico è radicato nel cambiamento che potrebbe rivoluzionare le aree dal monitoraggio dei pagamenti delle royalties, sino all’arrivo di nuovi inattesi protagonisti.
 
Spiega Alan Goodman, parte del team di fondatori di MTV e attuale Chief Brand Leviator presso Aeryus, società di soluzioni di pagamento blockchain, "Grazie a MTV c'era un nuovo ecosistema per la musica. I musicisti sono stati improvvisamente al centro di nuove imprese e nuovi modi di pensare agli affari. Più recentemente, abbiamo visto come questi possano controllare il destino proprio e della propria comunità attraverso i social media, il crowdfunding e la creazione di canali digitali. Tuttavia, la blockchain avrà un impatto enorme sul modo di fare business nella musica a causa della infrastruttura decentralizzata rivoluzionaria. E le discussioni più importanti riguarderanno anche il copyright”.
 
I sistemi basati sulla blockchain non sono migliori di tanti altri database esistenti? Non si sa: si sa invece che nuovi modelli di business possono rivoluzionare l'intero settore contando sulla conversione di alcune grandi aziende o organizzazioni. Facundo M. Diaz, direttore esecutivo di Reality Code Foundation, un consorzio di aziende leader in XR (VR, AR, MR), in partnership per creare una soluzione decentrata e open source legata alla blockchain, ha una visione diversa: “Molti artisti stanno scoprendo dei modi di esplorazione creativa e nuove opportunità di business grazie alla XR. Con circa 171 milioni di utenti di realtà virtuale e la presenza di AR in ogni dispositivo mobile, la motivazione dell'industria musicale per espandere la propria attività in queste nuove tecnologie è enorme, ma è ancora necessaria per capire il modo migliore per creare qualcosa che ispira gli utenti a pagare”, spiega Diaz.
 
Nuove piattaforme come Magic Leap offriranno nuovi modi per raccontare storie e distribuire contenuti musicali e gli esperimenti inizieranno nel corso del prossimo anno. Goodman conclude: “Gli artisti sono bravissimi nello sfruttare la tecnologia e ripensarla. Potete  scommettere che tra poco vedremo artisti e musicisti che fanno cose grazie alla blockchain che oggi non possiamo nemmeno immaginare".
 
L’ebook "America's Most Wanted: The Millennial - come decodificare quad e previsioni di tendenza" può dare ulteriori spunti e riflessioni sull’argomento: https://www.amazon.com/Americas-Most-Wanted-Millennial-Forecast-ebook/dp/B007YJMZLC

Scrivi commento

Commenti: 0