Storia del TB-303 e del suo accidentale errore di fabbrica

 

In che modo il sintetizzatore di bassi TB-303 è diventato un suono molto conosciuto e apprezzato nella musica dance elettronica? In un mondo di software e workstation digitali, è difficile rimanere impressionati da un singolo oscillatore, ma pochi strumenti elettronici hanno avuto un impatto grande quanto la Tb-303 della Roland. Diverse macchine sono entrate nella storia della musica elettronica come artefatti fondamentali della cultura. Rilasciata nel 1982, la Transistor Bass della Roland è stata un pezzo iconico della cultura della musica elettronica, come la Stratocaster per il rock e l'MPC per l'hip-hop.

 

Creato da Roland, l'ingegnere Tadao Kikumoto, è stata cancellata dalla catena di produzione e tacciata come fallimento dopo soli 18 mesi di immissione sul mercato. È stato rilasciata insieme alla drum machine TR-606 come accompagnamento per i chitarristi ma con suoni alla fine non molto realistici: da lì la Roland ha fermato la produzione nel 1984, dopo aver venduto solo 10mila unità.

 

Scrivi commento

Commenti: 0