SoundCloud incrementa le entrate di oltre 100 milioni dopo pochi e difficili anni

SoundCloud ha avuto un inizio difficile, sin dalla sua nascita e almeno fino al 2017, licenziando una parte consistente del proprio personale e affrontando una grave instabilità finanziaria. Tuttavia, dopo la revisione del 2017, la società ha aumentato le proprie entrate di oltre l'80% portando il suo fatturato a 102 milioni di euro. SoundCloud ha trasformato la propria situazione finanziaria nel 2017 attingendo più entrate dagli abbonamenti (che sono aumentati dell'89 percento) e dalla pubblicità (+ 53 percento), riducendo al contempo la perdita operativa annua a 27 milioni di euro. Con una completa riorganizzazione proveniente da Kerry Trainor, nuovo CEO ed ex dirigente Vimeo, la società sembra fare buon uso del suo finanziamento da 170 milioni di dollari, rinegoziando i contratti, liberandosi del debito e tagliando le spese.
 
Mentre le informazioni non sono al momento disponibili, SoundCloud afferma di aver continuato la sua crescita per tutto il 2018 superando il proprio piano iniziale. In un ambiente di streaming in rapida evoluzione, SoundCloud sta cercando di continuare a concentrarsi sull'essere uno strumento per gli artisti, migliorando al contempo la loro esperienza di ascolto. Si tratta effettivamente sempre della piattaforma che ha lanciato la carriera di tante star in una varietà di generi infinita.
Per chi vuole lavorare con l’azienda berlinese, questo il link: https://soundcloud.com/jobs

Scrivi commento

Commenti: 0