La “Sicurezza stradale in musica” diventa un contest trap con Radio Italia

Dopo il successo dello scorso anno con la sperimentazione del primo contest musicale sulla sicurezza stradale, realizzato per la prima volta in Italia, Anas (Gruppo FS Italiane) promuove la 2° edizione in collaborazione con il gruppo Radio Italia, partner esclusivo dell’iniziativa. La conferenza stampa di presentazione si è svolta presso il Verti Music Place a Cologno Monzese (Milano) dove sono intervenuti tra gli altri il responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione di Anas Mario Avagliano e il presidente ed editore di Radio Italia Mario Volanti. Nel corso dell’incontro è stato proiettato un videomessaggio del cantautore e artista Fedez, giurato speciale che, insieme a Mario Volanti (Editore e Presidente Radio Italia), Mario Avagliano (responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione di Anas), Mario Sala (Direttore Virgin Records di Universal Music Italy), Manola Moslehi, speaker di Radio Italia e un ascoltatore di Radio Italia Rap, sceglierà i vincitori del contest.
 
“Sicurezza stradale in musica” è aperto a cantanti, musicisti o band emergenti ed è finalizzato alla scoperta di nuovi talenti appartenenti al genere musicale rap e trap, che possano avere grande impatto sulle nuove generazioni e utilizzare le loro musiche e canzoni come efficace e potente strumento di promozione della cultura sulla sicurezza stradale.
 
I brani saranno ascoltati e selezionati da una giuria di esperti del settore musicale e di Anas e, nella primavera 2019, saranno scelti 10 finalisti che si esibiranno live: tra loro sarà proclamato il vincitore del contest 2019 che avrà l’occasione di esibirsi dal vivo nel pre-show di Radio Italia Live – Il Concerto 2019 e in altri importanti eventi musicali. Il brano del vincitore del contest, inoltre, sarà distribuito su etichetta Virgin Records di Universal Music Italy.
 
Le finalità della competizione musicale sono la promozione e la diffusione del messaggio sulla sicurezza stradale con particolare attenzione alla guida corretta e senza distrazioni. 
Le domande di iscrizione potranno essere effettuate esclusivamente per via telematica, a partire dal giorno 3 dicembre e fino al termine ultimo del 28 febbraio 2019 alle ore 20.00, con accesso diretto dal sito web dedicato: www.sicurezzastradaleinmusica.it all’apposito sistema on line di iscrizione accessibile anche dai siti web ufficiali di Anas e Radio Italia: www.stradeanas.it e www.radioitalia.it.

Scrivi commento

Commenti: 0