La dj Nicole Moudaber lancia una campagna di sensibilizzazione

In occasione dell'ADE, la dj e produttrice britannica Nicole Moudaber, nome iconico tra la techno d'elite, grazie alla sua etichetta MOOD Records e al pluri premiato programma radiofonico InTheMOOD ha lanciato l'iniziativa Eleven. La dj ora sta usando tutta la sua influenza per questa grande causa: combattere gli orribili effetti della mutilazione genitale femminile. La sua campagna mira a raccogliere fondi per il sostegno delle vittime delle MGF e per proteggere chiunque sia potenzialmente a rischio in futuro.

Oltre 200 milioni di donne attualmente vivono con gli effetti delle MGF, con milioni di persone in più a rischio ogni anno e ogni minuto 11 ragazze ne sono colpite. L'atto può provocare infezioni, infertilità e persino la morte. La campagna, lanciata in parallelo con l'International Day of The Girl Child, riserverà tutte le donazioni a Magool, un'organizzazione benefica creata dalla psicoterapeuta e attivista per i diritti umani Leyla Hussein.