Ecco il nuovo ELKA Synthex di Black Corporation: il synth polifonico Xerxes 8 Voice

C'è solo un'immagine, per ora, che circola in Rete. Si tratta chiaramente della nuova versione software dell'ELKA Synthex.

Black Corporation, dopo essersi basata sulla Yamaha CS80, e su Kijimi, ha lavorato su RSF Kobol. Gestita da Roman Filippov, l'uomo che sta dietro al clone del 208r Buchla, Music Easel, ha dato vita all'Elka Synthex, tastiera storica italiana considerata assoluta.

L'Elka Synthex è un sintetizzatore analogico polifonico. È stato usato da musicisti famosi come Stevie Wonder e Jean-Michel Jarre, dal quale è considerato uno degli strumenti preferiti. In particolare, il suono dell'arpa laser è stato in gran parte creato dal Synthex (preset 46): spesso le potenzialità del Synthex vengono associate soltanto a questo suono, mentre in realtà questo sintetizzatore è in grado di fornire infinite sonorità molto interessanti nonché diverse tra loro.