Interessato a Eurorack? Allora questo software gratuito è il miglior punto di partenza

Il software open source gratuito non è un nuovo concetto nel mondo della produzione musicale. Molti di noi hanno utilizzato Audacity per attività di editing audio rapido e Ardor ha ottenuto un discreto successo come alternativa gratuita alle principali DAW come Ableton e Logic. Per quelli con un background più tecnico, Pure Data e Supercollider offrono un potenziale molto profondo per la sperimentazione sonora. In generale, tuttavia, gli strumenti di produzione musicale open source sono spesso emarginati a favore di alternative commerciali che offrono interfacce più intuitive, maggiore stabilità e prestazioni migliori. Un nuovo progetto software open source, suggeritoci dal produttore Roberto Baldi, e rilasciato esattamente un anno fa, è il VCV Rack, che ha il potenziale per diventare uno dei primi a superare tanti software e avere un impatto reale nel mondo della produzione di musica elettronica.

 

VCV Rack è un'applicazione standalone creata da Andrew Belt, un giovane sviluppatore dal forte interesse per il mondo della sintesi modulare Eurorack. Secondo le interviste, Belt voleva un modo di lavorare con i moduli mentre era in movimento e ha iniziato a creare VCV Rack come progetto con l'obiettivo di mantenerlo libero da qualsiasi restrizione di licenza, persino di rinunciare alla libreria JUCE con licenza GPL a favore dello sviluppo di propri componenti alternativi. Di conseguenza, è possibile scaricare VCV Rack in modo completamente gratuito e nelle versioni per Windows, OSX e Linux. In alternativa, puoi anche clonare l'intero codice sorgente da GitHub e creare la tua variante personale. Qualcuno è stato persino in grado di farlo girare su un Raspberry Pi.

 

L'installazione di VCV Rack è molto semplice e quando si avvia l'applicazione per la prima volta si vede ciò che ci si aspetterebbe da qualsiasi applicazione di sintesi modulare: un rack vuoto. Una cosa che potrebbe portare alla frustrazione i nuovi utenti è il fatto che VCV non viene fornito con nessun preset o patch di esempio, ma è possibile trovare alcune patch di esempio su patchstorage.com per iniziare. Quando sei pronto per iniziare a costruire le tue patch, inizia facendo clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto nel rack o premendo Invio per visualizzare il browser del modulo. Questa finestra pop-up ti consente di scegliere dall'elenco dei preferiti o filtrare in base al produttore del modulo o ai tag di ricerca. Per una impostazione predefinita, VCV viene fornito con due pacchetti predefiniti: Core, che include i moduli di base necessari per inviare e ricevere MIDI e audio, e un pacchetto chiamato Fundamental, che fornisce il set di base dei moduli necessari per progettare synth ed effetti.